Clicker e Flicker

Il clicker training è un metodo di addestramento per animali che utilizza un suono ricorrente e serve per far capire al cane quando sta facendo qualcosa di positivo. Il clicker è un piccolo oggetto di plastica che si tiene in mano, con una linguetta di metallo che si spinge rapidamente per riprodurre il suono (emette una specie di “click”, da cui trae il nome). Il clicker è uno strumento di addestramento molto noto e utilizzato: il padrone insegna al cane che ogni volta che sente il click ottiene un premio. Una volta che l’animale comprende che i click sono sempre seguiti da premi, il suono diventa uno mezzo molto motivante per il cane, perché assume un enorme significato. Per l’animale significa: “Quello che stavo facendo quando il mio padrone ha cliccato va bene, è quello che lui vuole che io faccia!” Attraverso il clicker, l’addestratore comunica proprio con il cane, e ne potenzia l’apprendimento.

Questo sistema è estremamente efficace con il training di cani ciechi, perché loro sono molto focalizzati sui suoni e il rinforzo positivo aiuta a velocizzare il percorso di formazione. L’uso del clicker nell’addestramento dipende molto dalle abitudini del padrone e dal fatto che in passato abbia avuto esperienze nell’usarlo o no. Ci sono molte scuole a favore o sfavore di esso, ma se siete abituati ad usarlo e ne avete riscontrato l’efficacia, sarà molto utile anche nell’addestramento dei cani ciechi. Chi non è abituato a usarlo o non lo vuole utilizzare può sostituirlo da una parola (sempre quella, mi raccomando!) che aiuti i cani a capire quando stanno facendo una cosa giusta (ad esempio “bravo!”). L’importante è il rafforzamento positivo e trasmettere il messaggio al vostro cane, la metodologia da utilizzare poi è a vostra completa discrezione.

Ecco un video che vi spiega chiaramente come funziona.

 

I cani sordi non possono sentire il suono di un click, ma possono comunque essere addestrati con i principi del clicker training. Il Flicker è un piccolo oggetto, simile a una torcia, che segue lo stesso principio del clicker e si utilizza per l’addestramento dei cani non udenti. Consiste in una luce intermittente che viene fatta lampeggiare per segnalare al cane quando sta eseguendo un comportamento corretto.
Il Flicker si illumina quando si preme sul pulsante centrale. Quando si rilascia la pressione, la luce si spegne. La sfera che circonda la luce serve da diffusore, la rende più grande e più facile da vedere. Occorre ricordare infatti che molti cani sordi si trascinano anche la tara genetica di una vista non perfetta e l’ampiezza della superficie aiuta molto. Molti cani possono soffrire di disturbo ossessivo compulsivo se esposti a luci laser e proprio per questo è stata studiata questo tipo di luce diffusa, che mira a impedire che ciò si verifichi.

Usare il Flicker è semplice, ma ovviamente il cane deve prestarvi attenzione in quel momento. Un cane cieco può sentire il clicker, ma un cane sordo non può vedere il Flicker se non è di fronte a lui o non nella suo campo visivo. Un vantaggio invece è che il Flicker risulta molto più visibile dei gesti in situazioni di scarsa illuminazione. Per utilizzarlo è necessario che abbiate già sviluppato un buon contatto visivo con il vostro cane, che è fondamentale nell’addestramento dei cani sordi. A parte ciò, il principio per l’uso è lo stesso del clicker: se il cane esegue un comando bene, si accende il Flicker e si da un premio. In breve i cani iniziano ad associare la luce all’addestramento e a un comportamento che viene premiato e il vostro lavoro con loro ne gioverà molto!
Anche in questo caso, ovviamente, se non avete mai usato il clicker e non volete provare, potrete continuare ad utilizzare i gesti per dire al vostro cane non udente che è stato bravo!!!

Se invece volete provare, si può acquistare su internet a un prezzo di circa 15 €.

Chi vuole provare ad addestrare il proprio cane con il clicker o il Flicker è opportuno che si rivolga a un istruttore esperto per farsi spiegare le regole di base ed evitare di fare errori grossolani che comprometterebbero il raggiungimento dei risultati.

Ecco un video che mostra l’addestramento di un cane sordo tutto per voi!

A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Scrivetemi!
    Sarò felice di rispondere alle vostre domande, leggere e condividere con tutti gli altri lettori le vostre esperienze.

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • Calendario

    giugno: 2015
    L M M G V S D
    « Mag   Lug »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: