Socializzare un cucciolo cieco

cani senza vista socializzazione

 

Cari amici, scusate per la lunga assenza…..ci sono periodi in cui semplicemente non si arriva a far tutto…..

Riprendiamo oggi un argomento che avevamo iniziato a trattare un po’ di tempo fa: la socializzazione dei cuccioli ciechi.

I cuccioli nati ciechi, come ho avuto spesso modo di ricordare, hanno un processo di adattamento molto più facile rispetto a un cane che in passato è stato in grado di vedere. Questo perché non hanno mai avuto esperienze diverse e non possono sentire la mancanza di un senso che non hanno mai avuto.

Un cucciolo cieco ha bisogno di essere addestrato, imparare a vivere all’interno della vostra casa e anche al di fuori di essa e socializzare. Deve incontrare diverse tipologie di esseri umani e di cani, affinché si senta a suo agio con entrambi e non abbia problemi comportamentali più tardi.

Prima di presentarli ad altri simili occorre assicurarsi che i cani che incontrerà non abbiano un temperamento troppo irruento o aggressivo, che possa causare conflitti, perché i suoi suoi primi approcci con altri cani saranno determinanti per impostare il loro rapporto futuro con gli altri animali. In genere l’ideale è scegliere di presentarli a cani di persone che frequentate e di cui conoscete bene l’indole. I cani anziani e molto docili e i cuccioli che hanno un temperamento tranquillo in questo caso sono i candidati più adatti. E’ importante creare situazioni in cui il vostro cucciolo si senta a proprio agio. Il luogo ideale per questi primi incontri è un luogo neutro, al fine di evitare conflitti territoriali, quindi uno spazio esterno come un parco o un’area cani, in orari in cui non è frequentata da altri, rappresenta un’ottima scelta.

Innanzi tutto ripassate tutti i consigli che vi ho dato in passato per riconoscere la mimica facciale e posturale del vostro cane e dell’amico che si appresterà a conoscere, al fine di essere pronti per scongiurare possibili attacchi e intervenire al momento giusto, se necessario, e far terminare l’incontro, nel caso in cui i presupposti non siano buoni. Infatti, anche se avete scelto con cura il primo amico del vostro cane, spesso tra quattro zampe ci sono simpatie e antipatie a pelle e contro queste antipatie spontanee c’è poco da fare se non cambiare amico.

Prima che avvenga l’incontro spiegate bene al proprietario dell’altro cane che non deve lasciare avvicinare troppo il proprio animale al vostro e che l’interazione deve avvenire molto lentamente e gradualmente. I cani devono essere entrambi al guinzaglio, affinché possiate controllare il loro avvicinamento. Inizialmente fateli camminare a una certa distanza nella stessa area, in modo che percepiscano ognuno la presenza dell’altro. Se li vedete entrambi tranquilli, diminuite le distanze per gradi, fino a quando potranno annusarsi e conoscersi. Osservate sempre bene le loro reazioni corporee e capirete da soli come sta andando questa prima interazione.
Ricordatevi sempre che il vostro cane non è in grado di leggere la mimica corporea dell’altro e questi potrebbe quindi interpretare la sua indifferenza al suo linguaggio non verbale come un affronto o semplice arroganza.

Se tutto procede nel verso giusto, ripete nei giorni seguenti questa dinamica e vedrete che in breve tempo l’affiatamento aumenterà e i cani desidereranno iniziare a giocare.

Comments
3 Responses to “Socializzare un cucciolo cieco”
  1. Rebecca Antolini ha detto:

    Le vostri post sono sempre molto insegnativi per chi che ha un cane cieco… poteto proprio fare un libro… complimenti un abbraccio 😉

  2. franca ha detto:

    ho una cucciola cieca di circa 40 giorni , ha 4 fratelli ,e pur essendo molta più piccola degli altri ,gioca con loro e con la mamma . in casa ha imparato a muoversi e a non sbattere nei mobili ,ha fatto tutto da sola adesso l’ostacolo da superare è una scala interna ma non dubito che ce la farà

  3. Ilaria ha detto:

    Ma come si fa a insegnare ad un cucciolo cieco a non sporcare casa,ma di fare i bisogni fuori!?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Scrivetemi!
    Sarò felice di rispondere alle vostre domande, leggere e condividere con tutti gli altri lettori le vostre esperienze.

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • Calendario

    marzo: 2015
    L M M G V S D
    « Feb   Apr »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: