Essere capobranco

13cani senza vista capobranco

Torniamo a parlare dell’argomento già trattato la scorsa settimana. O come dice Luisa, del “liscia e busso”…:-)
Voi siete sicuri di essere un capo, un leader per il vostro cane? Tanta gente mi dice di sì, ma poi osservandola capisco che si fa comandare a bacchetta dal proprio cane…..”No, io no!!!” direte voi….. e poi vi vedo che quando viene da voi con il guinzaglio in bocca glielo mettete e lo portate fuori, lui passa dalla porta prima di voi e magari tira pure all’esasperazione….Oppure vi arriva con la pallina e gliela tirate pronti……vi fa gli occhi dolci da sotto il tavolo mentre mangiate e ogni tanto un bocconcino riesce a farselo dare…..o magari abbaglia perché la ciotola dell’acqua è vuota e vi precipitate a riempirla….ditemi, chi sta decidendo cosa fare? Chi sta comandando?
Un cane che venga coccolato tutto il giorno, premiato con bocconcini solo perché li chiede e a cui le diamo sempre vinte o che viene sgridato blandamente di fronte a comportamenti scorretti (perché POVERINO è cieco….) penserà di essere stato messo a capo del branco, cioè del vostro nucleo familiare.
E perché lo pensa? Perché amici miei, lo avete viziato alla grande e glielo avete fatto credere.

Ricordatevi sempre che il vostro cucciolone prima di essere un cane cieco o un cane ipovedente è comunque e sempre un CANE e ragiona come tale.
I cani hanno un modo di pensare meritocratico e logico.

Pensiero meritocratico: Azione giusta=premio, azione sbagliata=punizione (che non va vista come cosa negativa, ma significa non aggiudicarsi il premio e/o essere sgridati). Sapete chi sono coloro che vengono premiati senza fare nulla per meritarselo nella società dei cani? I capobranco, in virtù del loro rango superiore. Quindi se un cane viene continuamente assecondato, coccolato e premiato senza aver fatto nulla per guadagnarselo, riterrà di essere stato eletto “capo” di quel nucleo sociale e penserà di dover essere servito e riverito da voi. Non fa una piega. Se il capo è lui, farà come gli pare e piace e non seguirà i vostri ordini, cari esseri inferiori!

Pensiero logico: ragionano e traggono le loro conclusioni. Azione con esito positivo= da ripetere; azione con esito negativo= da evitare. Se una stessa azione dà a volte un esito positivo e a volte un esito negativo vale comunque la pena di tentare, dato che il risultato può essere soddisfacente. Quindi se viene a mendicare sotto la tavola quando pranzate e una volta su venti gli date qualcosa da mangiare, lo farà sempre. Se anche una sola volta gli avete permesso di salire sul vostro letto, vorrà dormirci tutte le notti. Se è capitato che attaccasse qualcuno e non lo avete sgridato con tono imperioso e arrabbiato (ma solo blandamente, perché poverino…….), lo farà sicuramente di nuovo.

Il ruolo di capobranco, oltre che a gratificarlo, lo farà sentire però anche stressato e insicuro, perché questo ruolo, oltre che molti vantaggi, impone anche degli obblighi gravosi, quali proteggere il branco che è incapace di farlo da sé. E come può provare a difendervi secondo voi? Tenendo alla larga tutte le possibili minacce, cioè tutti gli “estranei” al branco con ringhi, abbai aggressivi e anche morsi. E perché lo fa? Non perché vi adora…lo fa perché lui è il capo e voi siete una sua proprietà.

Ormai credo di avervi spiegato chiaramente dove e perché avete sbagliato e rimane solo da individuare un rimedio. L’unica soluzione possibile in questi casi è ristabilire una chiara gerarchia, che ponga voi a capo del gruppo. In questo caso più che lavorare sul cane, occorre lavorare su noi stessi e su come ci poniamo nei suoi confronti. La prossima settimana affronteremo il tema in modo approfondito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Scrivetemi!
    Sarò felice di rispondere alle vostre domande, leggere e condividere con tutti gli altri lettori le vostre esperienze.

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • Calendario

    gennaio: 2015
    L M M G V S D
    « Dic   Feb »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: