Comandi base per cani ciechi: Fermo!

 

Il comando “Fermo” o “Stop” è molto importante per un cane non vedente o ipovedente. Quando sente questo comando deve fermarsi all’istante e attendere finché non gli date il comando “andiamo” per proseguire. Ovviamente se usate la parola “fermo” per dirgli di calmarsi quando magari è felice e salta addosso agli ospiti, optate per una parola diversa. Il comando andrebbe pronunciato in modo deciso e secco. Il linguaggio paraverbale (il modo in cui si parla e l’intonazione) è importantissimo nel dare comandi e fa comprendere al vostro cane anche l’urgenza e la tipologia del comando.

Questo comando si usa per soste brevi. Se la sosta di prolunga (ad esempio, se avete incontrato qualcuno e ci scambiate qualche parola) usate dopo il “fermo” il comando “seduto”. Questo comando potrà esservi utile anche in situazioni particolari, ad esempio se trovate improvvisamente un ostacolo di fronte a voi. Potrete riprendere la passeggiata cambiamo direzione e dandogli il comando “andiamo”, in modo da aggirare l’ostacolo. Inoltre, se non è al guinzaglio e lo vedete accanto a un eventuale pericolo, con questo comando potrete evitare che abbia brutti incidenti, quindi è importante che lo impari bene.

Per insegnare il comando “fermo” occorre che abbia imparato il comando “andiamo” senza più dover ricorrere ai premi. Iniziate con “andiamo” e dopo qualche passo mettetevi di fronte a lui per sbarragli la strada e dite “fermo”. Dategli un bocconcino e continuate. Inizialmente fate pochi passi prima di fermarlo. Ma mano che vedete che comprende cosa deve fare, aumentate il numero. Quando avrà fatto un po’ di esercizio con il “fermo” provate a variare la velocità e il numero dei passi prima di fermarlo. Premiatelo solo quando fa bene l’esercizio e lodatelo. Dopo qualche sessione, provate a farlo stare al passo e non mettetevi di fronte a lui quando pronunciate il fermo, ma restate di lato come quando camminate normalmente. Ovviamente se lo fa bene premiatelo. Anche in questo caso dopo che avrà ben compreso il tutto variate il passo e la velocità e gli intervalli tra un “fermo” e un altro.

Quando vedete che vi segue bene provate con il guinzaglio e come negli esercizi dell'”andiamo” provate a ripetere le sessioni in luoghi diversi. Non ci vorrà molto prima che diventi bravissimo!

Quando siete in casa provate ogni tanto a dare il comando. Deve imparare ad eseguirlo anche quando siete lontani e non state camminando con lui. Premiatelo quando lo esegue bene. Mi raccomando, ricordatevi sempre di dargli il comando successivo per sbloccarlo dallo stato di immobilità (“Andiamo” o “vieni”, ecc.) altrimenti penserà che si tratta di una posizione da tenere qualche secondo e basta. E’ importante che lui invece non si muova quando sente questa parola, perché è proprio quella che pronuncerete in caso di pericoli incombenti e la sua capacità di eseguire bene il comando potrebbe salvargli la vita.

Comments
One Response to “Comandi base per cani ciechi: Fermo!”
  1. Rebecca Antolini ha detto:

    Veramente ben spiegato.. e sopratuto utilissimo a sapere 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Scrivetemi!
    Sarò felice di rispondere alle vostre domande, leggere e condividere con tutti gli altri lettori le vostre esperienze.

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: