Natale da cani…..

 

cani senza vista natale

 

E’ quasi Natale, tutte le strade sono addobbate, le vetrine sono piene di luci e le case sfoggiano già l’alberello e profumano di dolci…. non c’è periodo più bello del Natale (per chi lo ama…).

Mentre voi siete tutti indaffarati e eccitati per le feste c’è qualcuno che è più stressato delle commesse della Coin il giorno della vigilia: il vostro cane.

Le feste dovrebbero essere un periodo di felicità e serenità per tutti. Cercate di ricordarvi che deve essere così anche per il vostro amico a quattro zampe. Lo so, avete un milione di cose da fare, comprare i regali, cucinare, ricevere visite, cene fuori….ma lui deve uscire come sempre almeno due volte al giorno. Tagliate tempo a altre cose, non a lui. E’ un suo bisogno primario uscire, fare la sua passeggiata tranquilla e sgranchirsi un po’. Gli fa bene anche per rilassarsi. E giocate con lui. Vi aspetta tutto il giorno e se lo merita.

Sia che il vostro cane sia non vedente sia che ci veda benissimo, il Natale è un periodo pieno di insidie per i nostri cuccioli.

La sua casa si trasforma un grande baraccone che non comprende: luci colorate, corredate di musichette fastidiose che non la finiscono più, alberi dentro casa (contro i quali però non si può fare la pipì!), campanelli, un pezzo di prato  in terra (neanche questo per la pipì?….) coperto di giochi con cui però non si può giocare…..e chi più ne ha più ne metta!

Certo, se vi fa piacere addobbare, fatelo pure, ma cercate di decorare la vostra casa senza che ciò possa mettere in pericolo il vostro cucciolo. Il presepe in terra non è una grande idea. Per lui tutto è un gioco e ve lo distruggerebbe. Ci sono delle statuine piccole e se le ingerisce potrebbe soffocare o subire ostruzioni intestinali. Quindi fatelo pure, ma su un mobile più alto, al quale non possa arrivare. Stessa cosa vale per l’albero: non dovete necessariamente mettervi in casa un abete alto tre metri! Prendete uno di dimensioni normali e mettetelo sopra un tavolino basso e largo e soprattutto stabile. L’albero è un elemento di grande attrazione per i cani: il profumo, le luci, i fili (corde colorate da tirare!) e le palline (chissà come rimbalzano??)….in pratica è come per un bambino trovarsi al Toys. Preferite le palline infrangibili a quelle in vetro: queste ultime se si rompono sono molto taglienti e se le calpesta potrebbe ferirsi in modo anche grave. Niente pacchi sotto l’albero prima del 25 se volete trovare intatti i vostri doni il giorno di Natale….rischiate di ritrovarli rotti, mangiucchiati o irrimediabilmente sfasciati.

Le stelle di Natale sono bellissime ma VELENOSE. In caso di ingestione delle foglie il cane rischia sintomi gastroenterici (crampi e diarrea) e irritazione delle mucose che sono venute a contatto con la pianta. Non si lasciano in terra, ma si mettono in bella vista su un tavolo. Le stesse accortezze dovrebbero essere prestate a vischio e pungitopo e affini, che possono essere letali. Ricordate che con l’aria secca delle nostre abitazioni qualche bacca potrebbe staccarsi e cadere in terra e lui inevitabilmente le mangerebbe, quindi fate attenzione.

E ora arriviamo alle note dolenti: il fatidico pranzo di Natale! La casa è piena di gente: estranei che vogliono toccarlo a tutti i costi e chiedono la zampina venti volte si seguito, bambini che tirano la coda e lo inseguono per mettergli  il vestito di cicciobello, odore di cibo ovunque, rumore….il Natale per i nostri cagnolini è più simile a un inferno che a un giorno santo. Cercate di dargli un po’ di tranquillità. Se vedete che i vostri ospiti eccedono con le attenzioni e lui è esasperato, cercate di parlare con i vostri invitati e di spiegargli con tatto di lasciarlo stare. Questa situazione di estremo stress per il cane va monitorata e tenuta sotto controllo, altrimenti rischiate che lui non ce la faccia più e diventi aggressivo. Per i cani con problemi di vista la situazione è ancora più stressante: cercate di far capire ai vostri invitati come ci si comporta con questi cagnolini e tutto andrà bene.

Se notate che è veramente esasperato portatelo in un’altra stanza, mettete a terra una coperta morbida con un gioco e un Kong. Vedrete, ve ne sarà grato. Lasciate la porta socchiusa: se vorrà potrà tornare da voi in qualsiasi momento.

Attenzione anche agli invitati che gli passano cibo: non si fa assolutamente e le pietanze natalizie non sono idonee per un cagnolino. Magari avete invitato qualcuno che non ha esperienza con i cani, ma sempre con molto tatto gli va spiegato che non bisogna dargli cibo e che alcuni alimenti, tipo il cioccolato, l’uvetta, l’avocado, sono addirittura velenosi per loro e possono farlo star male seriamente. Possono provocare vomito e diarrea e addirittura causare danni renali. Stessa cosa vale per i piatti cucinati con aglio o cipolla, che possono causare la distruzione dei globuli rossi. Anche gli arrosti sono da evitare: oltre che essere troppo grassi, possono contenere dei frammenti di ossa, che se consumati possono provocare lesioni intestinali anche gravi. Sono certa che né voi né i vostri invitati vorrete ritrovarvi a cercare disperati qual è la clinica veterinaria aperta a Natale!

 

Detto ciò….Buone Feste!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Scrivetemi!
    Sarò felice di rispondere alle vostre domande, leggere e condividere con tutti gli altri lettori le vostre esperienze.

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • Calendario

    dicembre: 2013
    L M M G V S D
    « Nov   Gen »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: