Scent marking

cani senza vista scent marking

Scent marking significa marcare con un odore. E’ un metodo utile per aiutare i cani ciechi e ipovedenti a orientarsi e facilitargli l’elaborazione di una mappa mentale attraverso tracce olfattive. Come abbiamo detto, l’olfatto è il senso principale per i nostri amici a quattro zampe e può fornirgli molte informazioni utili.

I profumi possono essere usati in due modi:

  1. possono aiutare il cane a identificare le varie stanze della casa o luoghi precisi nella vostra abitazione.
  2. possono essere usati per indicare al vostro cane la presenza di ostacoli.

Sono metodi aut-aut, cioè scegliere di usare un profumo con uno scopo esclude la possibilità di poterlo usare per l’altro fine, altrimenti, invece di essere uno strumento di aiuto, diventa una fonte di estrema confusione per il cucciolo. Bisogna scegliere quindi con cura con quale fine usarli, tenendo conto delle caratteristiche della vostra casa (ad esempio se è piccola e ha una pianta semplice o se è grande e la dislocazione delle stanze è articolata), della presenza più o meno massiccia di mobili o altre infrastrutture che possono creargli ostacoli e che il vostro cane tende a urtare con frequenza, ecc .

Nella scelta delle profumazioni è importante considerare se voi o altri membri della famiglia soffrite di allergie in generale perché potreste essere ipersensibili a qualche essenza (esistono profumi capaci di scatenare allergie come il D-limonene, il citronellolo e il lilial, classificati come allergeni dalla normativa sui cosmetici). In caso contrario, via libera alla fantasia!

Esistono sul mercato tantissimi prodotti utili a profumare la vostra casa, sia naturali sia a base sintetica: profumazioni spray per ambienti, diffusori di essenze, candele profumate, sfere gel o in legno profumate, pot-pourri, oli essenziali, erbe aromatiche, spezie, ecc.

Le profumazioni che durano di più sono quelle a base oleosa, come gli olii essenziali. Un flaconcino di olio essenziale è anche la soluzione più economica, perché bastano un paio di gocce e l’odore dura a lungo. Ricordate sempre che qualsiasi tipologia sceglierete, i profumi vanno usati con moderazione. I vostri cani le riconosceranno subito, non vi preoccupate!  Le profumazioni troppo intense potrebbero confonderli. Gli olii vanno applicati ogni 7-10 giorni circa.

Potete usarli per indicare una stanza o un punto importante della stanza. Ad esempio: essenza di lavanda nella vostra camera da letto, essenza di arancia in soggiorno, gelsomino nello studio, cannella in cucina, essenza di menta per identificare la doggy door, se ne avete una. In questo modo il vostro cucciolo sarà aiutato a individuare la dislocazione delle stanze. All’interno delle stanze poi potrete utilizzarli per indicare punti strategici: ad esempio, la sua cuccia (se è nova e ancora non è impregnata del suo odore), sul vostro letto, accanto alle sue ciotole in cucina, ecc. Non esagerate con le fragranze: sceglierne troppe è controproducente. Tre-quattro è il numero giusto. E non vi confondete a applicarle, non invertitele e fate attenzione a non spargerle nella stanza sbagliata, altrimenti sarà un disastro! Ogni stanza dovrà avere sempre e solo quella.

In alternativa potrete usarli per indicare degli ostacoli da aggirare. Scegliete quelli con cui lui ha maggiore difficoltà e contro cui urta più spesso. Quando sentirà una fragranza, comprenderà che deve andare piano perché è vicino a un ostacolo. Se non volete applicare gli olii o le profumazioni scelte direttamente sui mobili, perché temete che si rovinino, potete mettere qualche goccia su uno di quei feltrini adesivi che di solito usiamo per non fare strisciare le sedie e applicarli agli oggetti prescelti. Se usate i profumi per indicare un ostacolo le prime volte conducete il cane al guinzaglio accanto all’oggetto e ditegli di andare piano (PIANO sarà uno dei comandi che con il tempo dovrà imparare ed è raccomandabile rendergli familiare questa parola fin da piccolo). Deve associare l’odore con l’idea di rallentare e essere cauto.

Essenze per la casa a parte, probabilmente voi come la maggior parte della gente, usate un profumo. Se siete abituati a usarlo, continuate pure a farlo. Se non lo mettete tutti i giorni è lo stesso, tanto il vostro cane avrà imparato ad identificarvi con il vostro odore naturale, che a volte è mescolato a quello del profumo. Quello che sarebbe il caso di fare però, se per voi è una pratica quotidiana l’applicazione del profumo, è non cambiarlo e usare sempre lo stesso. Vedrete che con pochi semplici accorgimenti il vostro cane riuscirà a orientarsi molto bene a tempo di record!

Comments
2 Responses to “Scent marking”
  1. D.ssa Manuela Crasta ha detto:

    Cara complimenti sei bravissima..certo che faremo delle interviste ..io mi sono stampata i volantini e ogni cane cieco lo mando o meglio consiglio il tuo sito…ci dobbiamo organizzare -…ma il tempo tiranno..perch non ci vieni a trovare??? Manuela Crasta

    ________________________________

    • canisenzavista ha detto:

      Manuela, grazie!! Vi ho spedito dei volantini “belli” un mesetto fa. Li avete ricevuti? Io verrei volentieri, ma il tempo è tiranno anche per me e il lavoro non mi dà tregua. Comunque voglio trovare il modo di organizzarmi per venirvi a trovare. Ci tengo. A presto e grazie ancora! Monia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Scrivetemi!
    Sarò felice di rispondere alle vostre domande, leggere e condividere con tutti gli altri lettori le vostre esperienze.

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • Calendario

    dicembre: 2013
    L M M G V S D
    « Nov   Gen »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: