La mia esperienza

Per prima cosa vorrei raccontarvi come Maya è entrata nella mia vita e come mi sono accorta della sua patologia.

Un giorno mio fratello vede un annuncio su facebook. Due fratellini piccolissimi abbandonati a morire in un bosco, fortunatamente ritrovati e in attesa di un’adozione.

La foto era questa.

cani vista, cani ciechi

A chi non si scioglierebbe il cuore?

Mio fratello chiama il canile e li va a vedere. E la cucciola nera, appena lui si avvicina, gli va incontro. E’ lei che ha scelto lui. Mi piace pensare che lei già sapeva che lui avrebbe potuto capirla e aiutarla.

E così Maya è entrata nella nostra vita. Creando trambusto, liti in casa, e tutta una serie di problemi e difficoltà che tutti coloro che hanno accolto un cucciolo conoscono bene. Con il tempo iniziamo ad abituarci l’uno all’altra. Lei è affettuosissima e perfino i nostri genitori, assolutamente contrari all’ingresso di Maya in famiglia, dopo lo shock dovuto alla morte improvvisa in giovane età del nostro cane precedente, alla fine vengono conquistati.

Però Maya a volte aveva dei comportamenti strani. Innanzi tutto si rifiutava di salire e scendere le scale. Metteva una zampina titubante sul primo gradino e poi la ritraeva. Non ne voleva proprio sapere….ce ne è voluto di tempo (e di crocchette!) per insegnarglielo. La sera, soprattutto se non venivano accese tutte le luci, sbatteva negli oggetti. Trovava la porta del recinto solo a tentativi, dopo aver urtato varie volte contro le sbarre. Uscendo dal portone dietro di noi, centrava sempre lo stipite. E se gli si lanciava la pallina, dapprima le correva dietro ma poi a metà strada tornava indietro disorientata. Inoltre la notte aveva le pupille estremamente dilatate.

Avendo avuto un altro cucciolo, mi sono resa conto che la cosa non era del tutto normale. Ho iniziato a cercare informazioni su internet su questi comportamenti e l’esito è stato che erano tutti spie di una possibile retinopatia. Ho scoperto che esistono veterinari specializzati in oculistica (prima non lo sapevo!) e ho iniziato a cercare una specialista nella mia città per farla visitare.

Ho fissato un appuntamento e sono andata alla visita sperando che il veterinario mi dicesse che era solo una cucciola impetuosa e sbadata, che come i bambini non si rendeva completamente conto del pericolo e quindi sbatteva contro gli ostacoli. Che magari perdeva interesse facilmente per i giochi e che quello era il motivo per cui non andava a recuperarli se lanciati a una certa distanza.

Ma il responso invece è stato diverso. L’oftalmologo ha diagnosticato una displasia della retina, con il rischio che un giorno possa perdere completamente la vista. Non è una cosa facile da mandare giù. Assolutamente non lo è.

Quello che vorrei dirvi è di prestare molta attenzione ai segnali. Soprattutto chi ha avuto già cani in precedenza si renderà facilmente conto se il proprio cagnolino ha dei comportamenti strani o sospetti. Non fate finta di non vederli, non prendetevi in giro. E’ importante farli visitare il prima possibile. Alcune patologie visive sono curabili, altre no. Ma è importante sapere con che cosa si ha a che fare per poter mettere in atto tutta una serie di accorgimenti indispensabili per la salute e il benessere del vostro cane e addestrarlo in modo mirato al fine di renderlo indipendente.

Sarei felice di pubblicare le vostre storie su come avete scoperto i problemi di vista del vostro cane. Condividere queste informazioni sarà molto utile per tante persone.

Aspetto le vostre mail. E magari anche le loro foto! Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Scrivetemi!
    Sarò felice di rispondere alle vostre domande, leggere e condividere con tutti gli altri lettori le vostre esperienze.

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • Calendario

    agosto: 2013
    L M M G V S D
        Set »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: